indietro

Toccare, guardare, muovere le banconote: con questo test molto rapido è possibile riconoscere le banconote contraffatte e distinguerle da quelle autentiche.

Sfiorando i polpastrelli sulla sigla BCE della Banca Centrale Europea ECB EZB EKT EKP che, a seconda della banconota, si trova sul fronte in alto a destra oppure sull’estremità sinistra o destra. La sigla è in rilievo e ciò si dovrebbe sentire passando le dita. Guardando la banconota in controluce potrai scorgere la filigrana, il filo di sicurezza e il numero in trasparenza. Tutti e tre gli elementi sono visibili sia sul fronte che sul retro delle banconote autentiche. Muovendo le banconote da 5, 10 e 20 euro si possono osservare il simbolo dell’Euro come ologramma e il valore della banconota nella striscia brillante sul fronte. In caso di banconote con valore più elevato, l’ologramma mostra il motivo architettonico caratteristico e la cifra del valore si trova nella striscia brillante. Il numero di colore cangiante riprodotto sul retro in basso a destra cambia colore passando dal viola al verde oliva o al marrone.

Sul sito della Banca centrale Europea puoi vedere le diverse caratteristiche di sicurezza della serie “Europa” e confrontarle con quelle della prima serie:

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Le condizioni contrattuali sono riportati nei vari documenti previsti dalle diverse disposizioni (fogli informativi, fascicoli informativi, regolamento, progetto esemplificativo) consultabili sul nostro sito internet www.raiffeisen.it e presso gli infopoints rispettivamente gli sportelli della Cassa Raiffeisen.