indietro

I termini mutuo e prestito vengono spesso utilizzati alla stessa maniera, ed è comprensibile, dato che il mutuo è una sottoforma del prestito.

Rispetto al prestito nel caso del mutuo la somma richiesta è solitamente più alta e la durata prevista per il rimborso più lunga.

Generalmente i risparmiatori hanno bisogno di un mutuo per l’acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di un’immobile (mutuo prima casa o credito immobiliare).

Se la banca deciderà di prestarti una somma notevole di denaro, in cambio vorrà una garanzia sulla fattibilità del rimborso e potrà quindi assicurarsi con un’ipoteca per l’immobile a favore della banca (mutuo ipotecario). Nel caso in cui le rate non dovessero essere pagate o non saldate alle scadenze previste, la banca potrà richiedere la vendita dell’immobile all’asta.

Per la valutazione dell’offerta relativa al mutuo i fattori importanti sono:

  • il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale, incluse tutte le spese)
  • l’ammontare totale di tutte le spese e le tasse
  • i diritti e gli obblighi del mutuatario
  • le possibilità di estinguere il mutuo con un rimborso anticipato
  • il tasso d’interesse, che può essere fisso o variabile
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Le condizioni contrattuali sono riportati nei vari documenti previsti dalle diverse disposizioni (fogli informativi, fascicoli informativi, regolamento, progetto esemplificativo) consultabili sul nostro sito internet www.raiffeisen.it e presso gli infopoints rispettivamente gli sportelli della Cassa Raiffeisen.