indietro

L’importo della polizza per il sistema bonus/malus dipende da molti fattori (come ad esempio dall’età) nonché dalla classe di rischio.

Alla stipula di un nuovo contratto, automaticamente viene applicata la classe 14 (ne esistono 18 in tutto).

Se non si causano incidenti, ogni anno si scende di una classe fino ad arrivare all’ultima, cioè alla classe numero 1.

In caso d’incidente si sale di due classi e alla prossima scadenza contrattuale si pagherà un premio più alto.

In caso di incidenti più piccoli, può risultare più conveniente ripagare il danno già risarcito all’assicurazione a scadenza della polizza. In questo caso l’assicurato non sale di due classi, ma resta in quella di provenienza oppure ne scende una.

Il sistema bonus/malus premia gli automobilisti che non provocano incidenti e risulta conveniente a lungo termine, dopo cinque-sei anni di guida senza incidenti.

Per chi risulta sullo stato di famiglia dei genitori, esiste la possibilità di rientrare nella loro classe di bonus/malus: generalmente si tratta di una classe inferiore rispetto alla classe applicata per la stipula di un nuovo contratto (classe 14). È sufficiente esibire, al momento della stipula del contratto, il libretto di circolazione.

Auto
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Le condizioni contrattuali sono riportati nei vari documenti previsti dalle diverse disposizioni (fogli informativi, fascicoli informativi, regolamento, progetto esemplificativo) consultabili sul nostro sito internet www.raiffeisen.it e presso gli infopoints rispettivamente gli sportelli della Cassa Raiffeisen.