indietro

Richiedere un prestito alla Cassa Raiffeisen significa che la tua banca ti metterà a disposizione una certa somma di denaro, che poi dovrai restituire insieme agli interessi con dei pagamenti rateali mensili.

 

Innanzitutto verrà stipulato un contratto di apertura del finanziamento riportando l’ammontare totale del prestito concordato e il tasso d’interesse, l’importo delle singole rate e il periodo di tempo entro il quale dovranno essere saldate (durata), i costi nonché le assicurazioni del finanziamento.

 

Essere puntuali nei pagamenti delle rate è molto importante e, a questo proposito, conviene valutare attentamente se si è in grado di farlo, considerando anche la gestione delle spese necessarie per la vita quotidiana e per eventuali imprevisti.

Sul sito della Cassa Raiffeisen troverai uno strumento molto utile, realizzato sulla base di alcune linee guida volte a indirizzarti verso il finanziamento desiderato, che potrai consultare senza impegno.

 

Prima di concederti un prestito, la banca vorrà accertarsi che il prestito possa anche essere restituito.

In un primo momento valuterà quindi la tua affidabilità creditizia: la banca verificherà la tua situazione finanziaria e richiederà eventualmente una fideiussione o un’ipoteca.

 

Se deciderai di stipulare un contratto per ottenere un prestito, ti consigliamo di osservare bene il TAEG – il tasso annuo effettivo globale –  che si riferisce a tutte le spese relative al finanziamento.

Sul sito della Cassa Raiffeisen troverai il calcolatore TAEG con il quale potrai calcolare appunto il tasso annuo effettivo globale.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Le condizioni contrattuali sono riportati nei vari documenti previsti dalle diverse disposizioni (fogli informativi, fascicoli informativi, regolamento, progetto esemplificativo) consultabili sul nostro sito internet www.raiffeisen.it e presso gli infopoints rispettivamente gli sportelli della Cassa Raiffeisen.